mercoledì 8 gennaio 2014

Il Rifugio







La mia casa ha un'anima prevalentemente femminile, naturalmente direte voi con tre donne in casa  e pure un gatto femmina non potrebbe che essere così!






Viene da se che l'unico uomo di casa cerchi un suo rifugio.
Una piccola stanza che mio marito ha voluto tutta per se.






La camera studio, con fornita biblioteca, dove coltivare interessi come lettura, musica, pittura, fumo, liquori e cioccolata.
Cataste di scartoffie e mucchi di giornali.





In questa stanza e' vietato mettere un centrino, consentito al massimo un fiore raccolto in giardino.
Qui  non si può toccare nulla, impossibile buttare anche un vecchio giornale perchè: - "Ancora lo devo leggere".





Naturalmente, questa stanza in cui  a noi sarebbe proibito entrare, è il luogo preferito persino della micetta di casa che passa ore intere a dormire sul divano.





E così il suo ambiente un po buio, ma estremamente accogliente, quasi un nido, è la stanza più frequentata della casa.





Qual'è il vostro rifugio?
A presto
Marina





19 commenti:

  1. Che bell'ambiente... complimenti....
    Il mio ambiente è comune a quello degli altri ma direi il salotto perchè vorrebbe essere la cucina ma non è la cucina dei miei sogni essendo troppo piccola..... Ma sognare fà bene quindi sogno una cucina grande con grandi finestre.

    RispondiElimina
  2. Wow...finalmente ho avuto un pò di tempo per curiosare nel tuo blog....che bella casa che hai...complimenti e complimenti per tutto quello che fai...un bacio Anna

    RispondiElimina
  3. un rifugio molto ordinato per essere la stanza di un uomo, bravo a questo marito così ordinato!
    mi piace l'accostamento dei colori chiari e di quel bellissimo scrittoio
    baci VAleria

    RispondiElimina
  4. rifugio veramente adorabile per essere quello di un uomo. il disordine fa vissuto e lo trovo indispensabile, il resto dell'arredo e le casette di MIHO rendono questo rifugio un vero set da rivista.
    complimenti per il tuo gusto e dell'uomo di casa

    RispondiElimina
  5. Davvero una bella stanza!
    Io un mio rifugio non ce l'ho ancora ma selo devo immaginare, sognare, lo vorrei con una bella finestra grande che si affaccia su un piccolo giardino, molto intimo, con maxzetti di.lavanda sparsi qua e là ed un bel tavolo in legno grezzo...
    Che bello sognare!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Che bello il vostro rifugio!
    Il mio? In fase di completa revisione.

    RispondiElimina
  7. Brava Marina,hai creato un ottimo rifugio per Mauro!Alla fine i nostri mariti subiscono i nostri gusti.Pensa io che ho tutto rosa,a me lascia fare perché lui è poco casalingo.Comunque la tua casa è bella in ogni dove!Baci e speriamo a presto!Rosetta

    RispondiElimina
  8. Ciao Marina....mi sembra giusto che tuo marito abbia un "posto"tutto suo....si vede comunque che in qualche angolino della stanza il tocco femminile c'è....un giusto equilibrio....kiss!
    Serena

    RispondiElimina
  9. che meraviglia!!! il mio lo sto sognando, per ora, ma appena finiremo altri lavori il nostro solaio sarà il mio rifugio laboratorio: non vedo l'ora!
    buon anno
    Isabella

    RispondiElimina
  10. Marina, me lo immagino Gianni che scappa nel suo angolino che spera solo suo e voi... Quella rosa non poteva mancare!
    Tanto bella e accogliente la tua casa.
    Un abbraccio forte
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Ma che bello questo rifugio! Diego farebbe carte false per uno spazio così, tutto suo o quasi... Purtroppo la mia casa é piccola e non abbiamo molto spazio!
    Un forte abbraccio!
    Manu

    RispondiElimina
  12. Ma che bel rifugio!! anch'io sogno di averne uno mio... per ora mi accontento di fare caos in sala, non posso diversamente!! l'appartamento è piccolino... Un bacione!

    RispondiElimina
  13. Io ho un marito disordinatissimo, e il pargolo non è che sia tanto di meno. Per di più facendo anche il giornalista sportivo da quasi 30 anni non ti dico i giornali, appunti di non so quanti anni e guai a toccare, libri visto che è un divoratore di libri e purtroppo non avendo che un appartamento sono sempre a giro per raccattare e mio marito pagherebbe oro per una stanza come il tuo consorte e io mi ritroverei un altro posto da riordinare.....fra un pò se mi pigliano i 5 minuti del barbiere faccio volare tutto dal terrazzo.....marito compreso ah ah ah! Il mio rifugio? La cucina, il mio nido, dove lavoro, scrivo, studio, ricamo, cucio e, ovviamente, cucino. A presto. Paola

    RispondiElimina
  14. Mio marito spesso dice..."non ho un posto tutto mio" ! Penso che farebbe carte false per una stanza così! Per me il mio rifugio e' sicuramente la cucina....cucina per me uguale Casa!
    Un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
  15. Che rifugio ordinato ha tuo marito..insolito per un uomo...una bella fortuna ! Molto carini le casette per gli uccellini
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  16. poverino!!! anche lui ne ha bisogno e che bel posto! alla faccia delle craft rooms!! che belle che sono le casette degli uccellini!
    gloria

    RispondiElimina
  17. Il mio rifugio ?? Cara Marina, il mio studio, un angolo dove creo, distolgo la mente dal quotidiano, sperimento e mi rilasso.
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  18. Fortunato tuo marito che lo ha un rifugio... io ancora devo aspettare !!!
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
  19. Complimenti per il tuo rifugio è bellissimo !

    RispondiElimina